fbpx

Iscriviti oggi alla Newsletter e leggi gratis gli Ebook per dare la Svolta ai tuoi studi


16/09/2021

Come svegliarsi presto la mattina: routine serale e mattutina per alzarsi riposati e attivi

come svegliarsi presto la mattina è più facile di quanto credi

Io quelle persone che hanno capito come svegliarsi presto la mattina (tipo alle 5) non le ho mai capite.

Non ho mai capito come facessero finché è capitato anche a me: in un lungo periodo di tempo, che è durato circa 1-2 mesi sono riuscito a svegliarmi alle 5 di mattina, a superare quella difficoltà di sentire la sveglia e alzarmi dal letto.

Questa abitudine è rimasta in me e ora mi sveglio presto praticamente tutti i giorni, perciò oggi ti dico che cosa ho imparato e come puoi farlo anche tu rendendola una tua abitudine di vita.

Perché svegliarsi presto al mattino non è un mistero, ha dei benefici enormi:

  • per qualche motivo la giornata sembra più facile
  • ti da più tempo per fare le tue cose
  • la mattina diventa un momento sacro in cui puoi fare tutto quello che non riusciresti a fare durante il resto della giornata
  • la produttività raddoppia o triplica

Vediamo quali sono le tecniche per svegliarsi presto la mattina, perché è un’abilità che si può imparare e io avrei tanto voluto impararla tanti anni fa!

Questa guida per imparare a svegliarsi presto la mattina non è fatta solo per chi desidera svegliarsi alle 4 o alle 5 ma anche per chi vuole anticipare un po’ (diciamo di 30 minuti o un’ora) l’orario del proprio risveglio. Per fare delle cose che altrimenti durante la giornata non riuscirebbe a fare, non foss’altro per prendersi cura un po’ di sé!

Quindi iniziamo a vedere queste tecniche, questi stratagemmi che non sono presi dal solito libro famosissimo The Miracle Morning, ma sono testati sulla mia pelle e sulla pelle di tanti allievi del corso MemoVia.

Le tecniche che vedremo hanno provato la loro efficacia, funzionano! Mettile semplicemente in pratica così come te le dico.

Come riuscire a svegliarsi presto la mattina per studiare

Devi sapere che la mia seconda tesi di laurea in psicologia è stata sul sonno, i disturbi del sonno, il sogno e l’interpretazione dei sogni. Cosa ha scoperto?

Che ciascuno di noi ha necessità di dormire un tot di ore. Ovviamente il minimo e 6 ore ma qualcuno ha bisogno anche di più di 7-8-9 ore. Sotto le 6 ore l’efficienza mentale diminuisce senza che neanche ce ne accorgiamo.

Una buona idea, quando scopriamo di quante ore in media abbiamo bisogno di dormire, è andare a dormire sempre alla stessa ora, perché così il cervello si abitua che a quell’ora ci si addormenta e a quell’ora ci si sveglia.

Ma che cosa potrebbe capitare? Che ci svegliamo durante la notte e tutti i cicli del sonno, cioè le ondulazioni fra sonno leggero e sonno profondo, saltano e quindi i tempi in cui abbiamo bisogno di stare a letto si allungano.

Cosa facciamo, per imparare come svegliarci presto la mattina? Dobbiamo riordinare prima di andare a dormire.

mettere ordine nei pensieri prima di andare a dormire

Ma non parlo di riordinare la casa: io sono disordinatissimo e non ci riuscirei, e comunque servirebbe a poco.

Si parla di riordinare i pensieri. Perché prima di andare a dormire il cervello verrà affollato da pensieri: è bene che li scriviamo.

Se non li scriviamo in ordine il cervello durante la notte dovrà prima andare a cercare tutti gli elementi che fanno parte di eventuali problemi e poi dovrà trovare eventualmente soluzioni creative a quel problema.

Ma purtroppo se non li riordiniamo farà molta fatica e quindi è probabile che ci sveglieremo durante la notte. Evitiamolo, altrimenti tutte le nostre indicazioni su come svegliarsi presto la mattina saranno state vane.

Scriviamo prima di andare dormire tutto quello che ci passa per la testa, scarichiamo, mettiamo in ordine i pensieri su carta e durante la notte vedrai che avrai un sonno continuo.

Avevamo parlato già dei benefici della scrittura e degli scarabocchi, ma mai in questi termini.

Se vogliamo imparare come svegliarsi presto la mattina, evitiamo di di guardare la to do list

Una cosa che invece ho provato e ti sconsiglio assolutamente di fare è di guardare la to-do-list delle cose da fare domani, perché questo ti genererà ansia e preoccupazione.

Vedrai che sono tante e dirai “Mamma mia, ce la farò a fare quel lavoro, a studiare tutte quelle pagine, a integrare tutti quegli impegni e quegli appuntamenti?”

La risposta probabilmente sarà “No!”

Capisci che il problema non diventa più come svegliarsi presto la mattina, bensì come addormentarsi e fare un sonno continuo e profondo.

Questo ti porterà a dormire male o addormentarti più tardi coi pensieri. Invece rilassati: leggi, guarda un video, senti della musica rilassante, e soprattutto non pensare al domani .

Questo è l’unico momento della giornata in cui è bene pensare all’oggi, anzi al passato, a quello che hai fatto, e gratificarti, dirti: “Complimenti! Sei stata brava/sei stato bravo a fare tutte queste cose! Domani è un altro giorno, ci penseremo”.

Come svegliarsi presto senza sveglia e senza fatica

Adesso immaginiamo di aver fatto una bella nottata di sonno. Come facciamo a svegliarci con la sveglia? La mettiamo sul comodino o sul mobile lontanissimo e non facciamo lo snooze per evitare di girarci dall’altra parte e di abbracciarci al cuscino?

No, lascia perdere la sveglia. Ti consiglio di eliminare tutte quelle suonerie fastidiose che sono uno shock per il nostro cervello e che ci portano a contrastarle e rimetterci a dormire.

Invece ci svegliamo con la luce naturale. Lascia le tende aperte, sarà la luce dell’esterno che ti sveglierà all’ora giusta. Il nostro cervello è fatto per recepire la luce esterna e per svegliarsi quando la luce entra nella stanza. Si è evoluto così, e noi lo forziamo a dormire più a lungo di quanto potrebbe o dovrebbe chiudendo le tende e abbassando le tapparelle!

Iniziamo a svegliarci in maniera naturale rispettando i cicli sonno-veglia che ci suggerisce la natura. Questa è garanzia di risultato per imparare a svegliarsi presto e in maniera non traumatica.

Come svegliarsi presto la mattina e motivarsi con… cose piacevoli

Quando ci si sveglia così presto la mattina bisogna darsi la spinta o la motivazione ad alzarsi dal letto oppure a non rimanerci e a chiudere gli occhi e riaddormentarsi. Come si fa? Ci si mette in testa di fare qualcosa di piacevole.

Per me per esempio è la colazione, prepararsi a gustare quello che ti piace di più. Questo stratagemma apparentemente banale ti porterà ad alzarti più di buon umore o di buona volontà.

Se invece non vuoi alzarti subito ti consiglio di rimanere a letto ma di fare qualcosa al letto.

A parte le battute, potrebbe essere un’ottima idea quella di leggere un libro: questo porterà il tuo cervello a dire “Ok! Stiamo già facendo qualcosa, ci stiamo mettendo in moto, stiamo portando a termine uno dei compiti della giornata!”. Il pensiero ti dà un senso di compiuto già da appena sveglio.

Se non ti va di leggere, mi raccomando non rimanere dentro il letto.

La prima cosa che devi fare quando ti svegli è mettere i piedi fuori e alzati e fare qualcosa che ti piace fuori dal letto.

Come prendere e mantenere l’abitudine di svegliarsi presto al mattino

Adesso la domanda che potresti farti è: “Sì, svegliarsi presto un giorno magari ci riesco, è facile, ma 2-3 giorni, una settimana, un mese, tutti i giorni di seguito… come faccio a mantenere questa buona abitudine?”

Quella di svegliarsi presto al mattino è un’abitudine che si mantiene da sola quando inizi a vedere i risultati di alzarsi così presto.

Perché effettivamente se tu ti svegli alle 5 e inizi a produrre (a studiare, a lavorare, ad allenarti, ecc.), alle 8 avrai fatto metà del lavoro che facevi prima durante la giornata. Questo ti dà lo stimolo per continuare a farlo.

Non dico di farlo sempre sempre, tutti i giorni perché può capitare di uscire con gli amici e di svegliarsi tardi il giorno dopo. Non vogliamo essere perfetti, ma sicuramente spingerci a essere ogni giorno un po’ meglio di come eravamo prima. Svegliarsi preso al mattino è la strategia super efficace.

Secondo me è bello perché il momento in cui ti svegli prestissimo la casa è solo tua, ci sei solo tu con i tuoi rituali, la tua routine mattutina, le cose che ti piace fare e te stessa o te stesso che ti prendi cura di te.

Anche questa sarà la motivazione a continuare a farlo e ad andare avanti per diventare ogni giorno una persona migliore di come eri il giorno prima.

Spero che questo insieme di tecniche e strategie provate e che funzionano per svegliarsi presto prestissimo al mattino, ti sia piaciuto tanto.

Vorrei che mi scrivessi nei commenti se riesci a svegliarti presto, se è una tua abitudine, se proprio fai fatica e come mai fai tutta questa fatica, e cosa ne pensi di quello che abbiamo detto perché mi interessa la tua opinione

Un’altra cosa importante metti un like e condividilo con chi non riesce a svegliarsi presto la mattina. Iscriviti al canale Youtube, aiutami a farlo crescere perché così potrò avere la motivazione anche io per produrre continuamente nuovi video con tecniche e strategie utili.

Mentre ti iscrivi mi scrivi e condividi, io continuo a studiare, ricercare e sperimentare.

Ti mando un grande abbraccio, ci vediamo qui molto presto!

Fai vedere che ci tieni:

Altre Guide che devi assolutamente leggere


Scrivi cosa ne pensi

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
memovia balance
Corso Online Balance

La tua Trasformazione inizia da qui:
sbloccati nello studio e mantieni sempre equilibrio, costanza e motivazione

memovia velocity
Corso Online Velocity

Per avere risultati più in fretta di tutti: raddoppia la tua velocità di studio, qualunque metodo tu voglia usare

memovia origin
Corso Avanzato Origin

Studia in modo efficiente e prendi voti alti: ricorda tutto a perfezione, per sempre, velocemente e senza ansia