fbpx

Iscriviti al Canale per Vedere tutte le Puntate

Ricevi oggi la Newsletter e leggi gratis il nuovo Ebook per dare la Svolta ai tuoi studi


18/10/2021

20 Frasi motivazionali giuste: l’effetto che non sospetti delle frasi incoraggianti sbagliate

Le frasi motivazionali per lo studio più incoraggianti che conosco

Le frasi motivazionali ti stanno rallentando.

Non so se hai notato che le persone che leggono tutti i libri motivazionali sono le più incasinate.
Si comportano sempre in modo strano. Sembra proprio che non riescano a trovare una centratura.

Per fortuna oggi saprai come tenerti alla larga da questo pericolo.

Ipotizziamo che tu ti senta in una situazione che non ti piace.
Vorresti gestire le difficoltà di ogni giorno e le paure che hai, magari relative allo studio e agli esami.

Invece resti immobile a farti succhiare le energie da libri, colleghi, professori e segreteria.
Credi di non avere le competenze per farcela.

E magari i soldi!

A parte gli scherzi, secondo i venditori di videocorsi ci mancherebbero sempre:

  • il metodo di studio giusto
  • le tecniche per studiare iperveloce
  • la faccia tosta per saperti vendere al professore
  • la motivazione
  • le strategie per sfruttare il potenziale nascosto della tua mente

Nascosto dove? Boooh.

Lo sai che sono molto contrario a questa idea che ci manca sempre qualcosa.
Non è salutare, non ci aiuta nelle relazioni e ci fa sentire dei falliti.
E potrebbe prosciugarci il portafogli.

Ecco perché tanti studenti abbandonano scuola e università. Sono convinti di non essere abbastanza.

Vuoi credere che ti manca qualcosa e che devi comprare un videocorso per averla? No problem, ognuno spende i soldi come vuole. A me piace viaggiare per esempio.

Vogliamo tornare sul pianeta Terra?

Le frasi motivazionali più belle della tua vita

Ora leggi queste bellissime frasi motivazionali, che ho raccolto negli anni in momenti difficili.

Ciascuna, nel rispettivo momento, ha avuto un grande significato per me e mi ha aiutato a cogliere l’attimo, superare le avversità, mantenere un pensiero positivo e cambiare la mia vita.

Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare.
(Ben Herbster)

Chiunque smetta di imparare è vecchio, che abbia 20 o 80 anni. Chiunque continua ad imparare resta giovane. La più grande cosa nella vita è mantenere la propria mente giovane.
(Henry Ford)

Cerco sempre di fare ciò che non sono capace di fare, per imparare come farlo.
(Pablo Picasso)

Tra vent’anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri.
(Mark Twain)

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Io non risolvo i miei problemi.
Correggo i miei pensieri.
E i miei problemi si risolvono da soli.
(Louise Hay)

Il successo non è definitivo e l’insuccesso non è fatale. L’unica cosa che conta davvero è il coraggio di continuare.
(Winston Churchill)

Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo gradino.
(Martin Luther King)

Non importa quanto lentamente si va, finché non ti fermi.
(Confucio)

I tuoi talenti sono il dono che Dio ti dà … Cosa fai dei tuoi talenti è il tuo dono a Dio.
(Leo Buscaglia)

Le sfide sono ciò che rendono la vita interessante… Superarle è ciò che le dà siginificato.
(Joshua J. Marine)

Il mondo che ti circonda è stato costruito da persone che non erano più intelligenti di te.
(Steve Jobs)

Devi imparare le regole del gioco. E poi devi giocare meglio di chiunque altro.
(Albert Einstein)

A volte si ha troppo a disposizione. Un uomo con un orologio sa che ore sono; un uomo con due orologi non ne è mai sicuro.
(Lee Segall)

Una cosa fatta bene può essere fatta meglio.
(Gianni Agnelli)

Le frasi incoraggianti aumentano la motivazione allo studio?

Avrai notato prima di tutto alcune cose sulle frasi qui sopra:

  1. non sono quelle tipiche frasi motivazionali che ricevi al buongiorno o alla buonanotte, soprattutto il lunedì con immagine evocativa di sottofondo
  2. sono applicabili a tantissime aree della nostra vita: lo studio a scuola o all’università, lo sport e il fitness, l’allenamento in palestra, il business e il lavoro di squadra, per dimagrire durante una dieta

Certe volte gli studenti si sconfortano quando devono studiare, o quando non superano un esame, in modo quasi irrecuperabile, e non riescono a usare delle frasi incoraggianti per ritrovare la motivazione allo studio.

Un po’ come un tempo si faceva coi quadri e gli adesivi murali che avrebbero dovuto migliorare la nostra autostima, farci venire voglia di lavorare di più e raggiungere enormi obiettivi e successo. E invece non cambiava nulla.

Questo succede per un motivo semplice.

In momenti di grande cambiamento, dopo una sconfitta o di fronte a un grosso obiettivo, sono le aree corticali del cervello che elaborano le cose che leggiamo su un muro.

Ma nel sottofondo, nelle aree sottocorticali in particolare, si annidano delle fortissime emozioni: l’ansia, la paura di fallire, il timore di non farcela contro le difficoltà e alla fine di mollare.

Se lo sconforto si infila nella mente di una persona, la motivazione a studiare viene sostituita da tutta una serie di altre emozioni spiacevoli su cui le frasi motivazionali non fanno presa:

  • rabbia e odio verso se stessi il professore e l’esame
  • pregiudizi (“questo esame è impossibile da passare”, “Il professore è uno stronxo”, ecc.)
  • motivazione allo studio non per se stessi ma per vincere sugli altri (alla lunga è deleteria)
  • invidia verso i colleghi che sembrano andare più spediti
  • bisogno di sbrigarsi, paura di non farcela
  • pigrizia e tendenza a rimandare lo studio o tutto l’esame.

Ma perché gli studenti si fanno così spesso “abitare” dallo sconforto? Perché la motivazione studio correlata è così difficile da trovare, nonostante le frasi incoraggianti di cui siamo bombardati?

In questa mega guida vedremo sia come costruire la motivazione per studiare, sia come evitare di “aprire il cancello” ai dubbi e alle emozioni spiacevoli che mentre studiamo dovrebbero essere assenti.

In nostro giardinetto va protetto: se entrano i vandali ci distruggono tutte le piante.

Leggiamo fino alla fine, sempre tenendo a mente motivazione e incentivazione allo studio sono due belle gatte da pelare.

Ma prima… un video che ci fa capire tutto.

La favola dell’atteggiamento mentale positivo per ritrovare motivazione allo studio

Con i MemoValiant abbiamo lavorato per anni sul ritrovare motivazione e gioia di vivere nonostante i libri. Tanto che ora sappiamo esattamente cosa fare quando ci sentiamo demotivati, anche senza dover tenere davanti agli occhi o ripeterci ossessivamente delle frasi motivazionali.

Per capire come riuscire a studiare quando non si ha voglia, dobbiamo specificare una cosa sull’atteggiamento mentale positivo:

  • Atteggiamento” è qualcosa che si mostra col nostro aspetto esteriore. Nel caso dell’atteggiamento mentale parliamo invece di avere un determinato pensiero.
  • Positivo“, nella sua radice latina, vuol dire fondato sulla realtà e sull’esperienza.

Da queste poche parole già capisci che quando ti fai sommergere dallo sconforto, è perché hai lasciato che i tuoi pensieri non fossero fondati sulla realtà e sull’esperienza. Così inizi a dirti frasi del tipo:

“Non sono all’altezza… I miei genitori non mi hanno insegnato a … Il posto in cui studio non mi permette di … Non ho studiato abbastanza…  Proprio oggi che ho avuto quel litigio e avrei dovuto studiare, non riesco … Non ho abbastanza tempo per …”

Hai notato quanti NON? Sono come muri che ti bloccano: ogni volta che dici un “non”, la tua mente chiude le porte alla possibilità di fare qualcosa e non la fa. Motivare una persona con pensieri ricorrenti come questi è quasi impossibile.

I guru delle americanate motivazionali, appena hanno fatto la scoperta del dialogo interno, hanno subito portato una prova: guarda infatti quanto ti è difficile credere alle stesse frasi, riformulate in modo positivo:

“Io posso farcela. Ho imparato dai miei genitori e lo farò. Vivo in un luogo che offre molto e mi aiuta. Ho tante conoscenze in ogni campo e le userò. Proprio oggi sarà una giornata in cui studierò un sacco di roba. Mi piace e trovo il tempo per farlo!”

Il problema sai qual è? Che questi discorsi per motivare e motivarsi con frasi di incoraggiamento dappertutto… sono triti e ritriti.

Dietro la favola dell’essere positivi a ogni costo c’è un’industria che ti propina libri e corsi carissimi, che non sono nati certo per la motivazione allo studio ma per salvare dalla disperazione i lavoratori dipendenti e i liberi professionisti del pianeta.

Vuoi le prove? Ne abbiamo scelte tre (tra mille):

  1. Chiedi a un genitore di motivare i figli allo studio facendogli ripetere frasi motivazionali… mentre fanno opposizione a cose lunghe e antipatiche come fare uno schema di storia, per esempio
  2. Spiegami come motivare allo studio del Diritto Commerciale una ragazza che odia il Diritto
  3. Tutte queste frasi sono letteralmente inutilizzabili il lunedì.

Alla base di tutto bisogna avere una psicologia straordinaria e sapere come studiare bene

Quando senti di poter cominciare, ricorda che, da solo o in compagnia, ciò che conta per avere successo nello studio è avere ben chiaro l’obiettivo, non perderlo mai di vista e spingere con tutte le tue forze per raggiungerlo.

E anche che il metodo di studio giusto ti salva la vita.

No, non voglio venderti il Sistema MemoVia come il miglior metodo di studio (anche se lo è). Voglio solo dirti che devi cambiare efficacemente metodo di studio se vuoi riuscire, a prescindere dalle frasi di incoraggiamento e da tutte le altre indicazioni.

Fatti queste domande:

  • perché lo studio e il lavoro ci occupano tutta la giornata per anni?
  • come mai capire come concentrarsi nello studio è una cosa così ricercata e difficile?
  • per quale ragione trovare la voglia di studiare sembra così complicato anche alle persone inizialmente più motivate?

Innanzitutto perché il tempo è poco e nella vita moderna le cose da fare sono TROPPE.

Alcuni di noi rimandano continuamente le cose da fare, fino all’ultimo. Altri sono fissati coi cronometri e le scadenze. Corrono corrono corrono per tutta la giornata, proprio come faccio anche io quando lavoro. Hanno successo e risultati.

Ma a che prezzo? Che dopo poco tempo non sanno più come avere voglia di studiare, questo è il motivo per cui cercano frasi motivazionali di dubbia utilità. In questa pagina ne trovi addirittura 365, una al giorno: nota quante di esse sono sentite e risentite, e che effetto ti fa leggerle.

Nessuno.

Le scadenze e gli obblighi ci caricano di ansia e non ci rispettano come persone. Sono come un grosso fungo velenoso: bellissimo da vedere, ma ne paghi le conseguenze dopo averlo mangiato.

Perché la scadenza che ti metti è tutta orientata al l’obiettivo da raggiungere ASSOLUTAMENTE. Se non lo fai, in ginocchio sui ceci. E se cerchi di rispettare il mega-obiettivo, ti fai un mazzo così e smetti di ascoltare il tuo corpo e la tua testa che dicono “Bastaaaa!” E siccome il corpo non è fatto di gomma, dopo aver raggiunto l’obiettivo STRANAMENTE finisci a letto con l’influenza.

Avere un buono, anzi, un ottimo metodo di studio, come quello che condividiamo sul Canale Youtube, significa anche avere gli strumenti per rispettare obiettivi e scadenze senza distruggersi. In quel caso il successo arriva velocemente e continui comunque a rispettare le esigenze del tuo corpo e della tua testa.

Insomma la motivazione allo studio non basta, le frasi incoraggianti neanche. Ci vuole il Sistema giusto, il rispetto di se stessi… e sapere come si studia bene.

Fai vedere che ci tieni:

Altre Guide che devi assolutamente leggere


Scrivi cosa ne pensi

Your email address will not be published. Required fields are marked

  1. Una persona che parla di studio e sviluppo personale che ammette che le frasi motivazionali sono dannose dimostra la serietà e l’onestà intellettuale. Tanta stima.

    1. MItica, grazie! Sai perché evito le frasi motivazionali? Perché sono vuote, sembrano sigarette, stai bene per un minuto e poi torni a stare peggio di prima, e ti puzza l’alito.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
memovia balance
Corso Online Balance

La tua Trasformazione inizia da qui:
sbloccati nello studio e mantieni sempre equilibrio, costanza e motivazione

memovia velocity
Corso Online Velocity

Per avere risultati più in fretta di tutti: raddoppia la tua velocità di studio, qualunque metodo tu voglia usare

memovia origin
Corso Avanzato Origin

Studia in modo efficiente e prendi voti alti: ricorda tutto a perfezione, per sempre, velocemente e senza ansia