fbpx

Iscriviti oggi alla Newsletter e leggi gratis gli Ebook per dare la Svolta ai tuoi studi


16/09/2021

Test di Luscher: come scegliere i colori che danno motivazione e buonumore

C’è un motivo ben preciso per cui ho deciso di comprare non uno ma ben due di questi bellissimi pannelli led della Neewer e di usarli per tutti i prossimi video.

Ve lo lascio indovinare.

Sarà perché ho capito che l’illuminazione della BatCaverna faceva un po’ schifo?

In effetti un po’.

A essere sincero in parte potrebbe essere perché in realtà ho comprato uno di questi pannelli led, ma gli amici della Neewer me ne hanno mandati due e io ho pensato di ringraziarli così pubblicamente,

Ma non avrei potuto fare altrimenti, perché questo coso meraviglioso:

  • costa 120 euro mentre le altre luci ne costano circa 250
  • ha gli effetti integrati
  • alimentato a batteria dura fino a 5 ore
  • si controlla con l’applicazione
  • stravince su tutti gli altri pannelli led per luminosità, funzioni e versatilità

A proposito, se decideste di acquistarlo, alla Neewer hanno riservato uno sconto del 15% su tutti i loro prodotti a chi fa parte della Community MemoVia.

E’ sufficiente inserire il codice MEMOVIALIGHT15 sul loro sito neewer.com.

Parliamo di Cromoterapia

Vi do il bentrovati in questa puntata un po’ strana e vi chiedo di scrivere qui sotto nei commenti la risposta a tre domande:

  1. qual è il vostro colore preferito?
  2. che colore vi piace di meno?
  3. di quale colore siete più circondati negli oggetti intorno a voi, in questo momento?

Attenzione: ho detto il colore che vi piace di più e vi piace di meno, e quello che avete intorno.

Non ho detto quello che vi sta per esempio meglio addosso nei vestiti.

Oggi parliamo dell’importanza dei colori e in particolare di come le aziende li sfruttano per farci comprare i prodotti.

E poi di come i colori di cui ci circondiamo e che indossiamo, o su cui facciamo attenzione, cambiano il nostro umore, la nostra motivazione e la nostra percezione di noi stessi, e vanno a intrecciarsi indissolubilmente con la nostra personalità, in un circolo vizioso o virtuoso che cambia il modo in cui stiamo, ci percepiamo, continuamente

Pensiamo a come sarebbe la nostra vita se avessimo sempre sicurezza in noi stessi e se guardandoci allo specchio ci trovassimo sempre belli o gli altri ci vedessero sempre belli

Perché la verità è che il nostro cervello si attiva in maniera diversa rispetto ad alcuni colori e come dicevo prima a seconda dei colori di cui ci circondiamo e su cui ci concentriamo.

Ne é la testimonianza il fatto che quando siamo di umore cupo o siamo impegnati in pensieri, problemi e riflessioni, alcuni di noi virano senza accorgersene verso abiti di colore più scuro, tipo il nero, il grigio, perché diciamo che “si abbinano con tutto”

Non è tutto.

I marchi famosi fanno delle ricerche sulle nostre caratteristiche di personalità in relazione al colore.

In pratica individuano qual è il loro cliente preferito e quali sono i suoi colori preferiti. A quel punto disegnano i prodotti, i loghi e il packaging stesso dei prodotti con quei colori, così siamo più invogliati a comprarli.

A noi tutte queste cose interessano particolarmente perché ci possono dare indicazioni incredibili su quali colori usare per migliorare l’umore o raggiungere particolari obiettivi. Per capire meglio guardiamo questo grafico:

Ci viene descritto che:

il giallo per esempio è il colore dell’ottimismo

l’arancione quello dell’allegria, della sicurezza, dell’amicizia

Il rosso è un colore che trasmette entusiasmo, energia e passione per le cose

il viola è il colore della creatività, della magia e anche della sensibilità

il blu è quello che più ispira fiducia, forza e sicurezza

infine il verde è il colore che generalmente viene associato a tranquillità, salute, crescita e calma

notiamo anche che il colore grigio o l’argento è un colore neutro che viene scelto dalle aziende per veicolare un messaggio di diversità

Probabilmente iniziate a intuire l’importanza fondamentale dei colori e di conseguenza della cromoterapia e della scelta dei colori. Possiamo fare uso dei colori per cambiare le nostre emozioni e il nostro umore, perché essi influiscono su diversi aspetti della nostra vita.

Se n’era accorto Luscher nel 1947, quando creò il suo famosissimo Test dei Colori in cui, in base al tuo colore preferito e il colore che ti piace di meno, puoi capire alcuni dei tuoi tratti di personalità (vediamo tra poco uno schema)

E se ne era reso conto ancora prima, nel 1985, John Ridley Stroop, che aveva pubblicato un articolo, poi diventato uno dei più citati della psicologia sperimentale, in cui mostrava quanto i colori interferiscono con il linguaggio e con le funzioni cognitive.

Te lo dimostro: pronuncia ad alta voce il colore con cui sono scritte le parole qui sotto, più in fretta che puoi:

Interessante vero? E’ “faticoso” perché vedere il colore interferisce persino con la lettura delle parole.

Trascuriamo spesso questi aspetti e per la maggior parte del tempo li diamo per scontati!

All’inizio vi ho chiesto di scrivere nei commenti qual è il vostro colore preferito e quale quello che vi piace di meno. Andiamo a vedere che cosa ci dice Luscher sulla scelta che abbiamo fatto.

Il test di Luscher e gli 8 colori del benessere psicologico

Il test dei colori fu inventato da Max Lüscher nel 1947.

Era obiettivamente fantastico sia per gli adulti sia per i bambini, che magari potevano avere qualche difficoltà ad esprimersi a parole sui proprio sentimenti e stati d’animo.

Col colore è tutto più facile: basta scegliere quelli che ti piacciono di più e di meno, e avremo indicazioni sulle tue caratteristiche psicologiche e di personalità.

Di seguito vediamo il significato dei vari colori così come sono stati identificati da Lüscher.

Grigio

E’ neutro, quindi è una zona di confine tra le nostre polarità, per esempio tra introversione ed estroversione, tra tensione e rilassamento.

Scegliere il grigio potrebbe significare il bisogno di separazioni nette, poca voglia di proteggersi dalle influenze esterne ma anche poco desiderio di partecipare e lasciarsi coinvolgere.

Insomma a volte partecipare da lontano, mettersi a lato.

Blu

Rappresenta fortemente il bisogno di tranquillità e soddisfazione, pace e armonia, sicurezza e liberazione dalle tensioni.

Non solo per noi stessi, ma anche per le persone care, verso cui proviamo sentimenti profondi.

E poi l’apertura a sperimentare esperienze energetiche, meditative, in cui contempliamo il bello, come fosse il mare calmo e silenzioso.

Verde

Psicologicamente il verde rappresenta tensione verso l’alto e tenacia, perché esprime costanza, resilienza e desiderio di autoaffermazione.

Il che deve avvenire con la crescita della stima e sicurezza di sé.

Quindi può rappresentare anche fierezza, potere e superiorità: sentirsi in grado di affrontare gli eventi della vita.

Rosso

Il rosso esprime la forza vitale, il desiderio (anche di successo), la forza di volontà per fare cambiamenti e produrre cose nuove.

Giallo

Rappresenta rilassatezza e liberazione dai problemi.

Ciò deriva dal senso di potere ma anche dalle incertezze, dall’avere tante attività senza mai portarne a termine.

La scelta di questo colore indica possesso, ambizione, desiderio di speranza, attesa della felicità, tensione verso il futuro, voglia di cambiamento e di vivere altre esperienze.

Violetto

Fa pensare alla realizzazione di sogni, che diventano realtà, e a desideri che vengono soddisfatti.

Le persone che lo scelgono hanno un carattere fantasioso, vorrebbero avere rapporti magici, ma anche con comprensione intuitiva e sensibile.

Questo talvolta può derivare anche nel desiderio di evitare le responsabilità, viste come troppo grandi, e in un certo grado di incoscienza e irrazionalità.

Marrone

Rappresenta benessere, liberazione dallo sconforto e dall’insicurezza, il desiderio di essere liberi dalla malattia e dai problemi.

Ma anche bisogno di sicurezza e desiderio di risolvere situazioni spiacevoli.

Nero

E’ la negazione, il “no”, ed è simbolo di fine, conclusione.

Indica atteggiamenti estremisti, rinuncia, abbandono, rifiuto di una situazione che proprio non ci piace.

Il Test di Luscher ti dice che devi scegliere dove stare

Mi pare tutto chiaro e la scienza è chiara.

A seconda di quello di cui abbiamo bisogno oggi dobbiamo circondarci, vestirci e concentrarci sui colori giusti, cioè scegliere i colori in base a quello che abbiamo detto finora.

E’ uno strumento da usare per studiare più velocemente, in maniera più motivata, migliorare il nostro umore, apparire più calmi e più sicuri.

Certo non possiamo cambiare tutti gli oggetti intorno a noi (la casa, l’ufficio, la stanza dove studiamo e lavoriamo), ma non siamo alberi: possiamo spostarci e andare in luoghi dove i colori che ci circondano ci aiuteranno a essere più calmi, più di buon umore o più motivati.

I colori ci spingono a finire di studiare quel libro o portare a termine quel progetto che ci siamo messi in testa magari all’inizio dell’anno.

Credo che abbiate capito quanto la scelta dei colori giusti è importante nella nostra vita.

Se vi è piaciuto quello che abbiamo detto in questa puntata mettete un like, commentate coi vostri colori preferiti o col vostro desiderio di cambiare i colori che vi circondano e condividete questa Guida con chi dovrebbe circondarsi o indossare dei colori diversi a vostro parere

Io rispondo sempre e vi invito a iscrivervi al Canale Youtube e a cliccare sulle notifiche perché tra poco inizieremo a pubblicare quasi un video al giorno, quindi per non perderne neanche uno iscrivetevi!

Grazie come sempre per aver letto fin qui oggi! Mentre vi iscrivete al canale mi scrivete nei commenti continuo a studiare, fare ricerca, fare esperimenti e quindi ci veniamo qui molto presto.

Fai vedere che ci tieni:

Altre Guide che devi assolutamente leggere


Scrivi cosa ne pensi

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
memovia balance
Corso Online Balance

La tua Trasformazione inizia da qui:
sbloccati nello studio e mantieni sempre equilibrio, costanza e motivazione

memovia velocity
Corso Online Velocity

Per avere risultati più in fretta di tutti: raddoppia la tua velocità di studio, qualunque metodo tu voglia usare

memovia origin
Corso Avanzato Origin

Studia in modo efficiente e prendi voti alti: ricorda tutto a perfezione, per sempre, velocemente e senza ansia